06 settembre 2007

FESTA DI FINE ESTATE














http://www.calettadelcanavese.it/

05 settembre 2007

72° FESTA DELL'UVA 2007 CALUSO

A Caluso, dal 14 al 19 settembre, si rinnova la tradizione della Festa dell'Uva, giunta alla 72° edizione. Le manifestazioni sono curate, come ogni anno, dall' Associazione Turistica "Pro Caluso" , in collaborazione con il Comune, la Provincia di Torino ( Assessorato all'Agricoltura e Montagna ), l' Enoteca Regionale dei vini della Provincia di Torino , la Regione Piemonte e l'Atl 3-"Canavese Valli di Lanzo".

I momenti clou della manifestazione saranno, come sempre, le sfilate in programma domenica 18 settembre alle 12 (da piazza Umbertini a Palazzo Valperga, con i rappresentanti dei rioni e delle frazioni e la nuova "Ninfa", appena proclamata nella Sala Consiliare) e alle 15 (nelle vie del centro storico). I prodotti del "Paniere" della Provincia di Torino saranno protagonisti della manifestazione, con un'esposizione allestita in piazza Valperga. Nel Parco Spurgazzi sarà allestita la mostra "Giochiamo in casa", dedicata ai valori olimpici e alla mobilitazione del territorio per il grande evento.

Le manifestazioni prenderanno il via mercoledì 14 settembre alle 21 , con uno spettacolo musicale al Parco Spurgazzi (cover degli U2 con i "2U"). Giovedì 15 , sempre al Parco Spurgazzi alle 21, si esibirà la banda musicale del Comune di Caluso. Venerdì 16 settembre alle 20,30 è in programma la sfilata di apertura della manifestazione con partecipazione della banda musicale di Caluso, della Ninfa 2004, dei rioni e delle frazioni nelle vie del centro storico . A partire dalle 21, nelle restaurate cantine settecentesche di Palazzo Valperga Masino, sarà aperta al pubblico l'Enoteca Regionale dei Vini della Provincia di Torino. Alla presenza della Ninfa 2004 e del Consiglio Grande della Credenza Vinicola si inaugureranno i banchi d'assaggio dei produttori vitivinicoli, con la partecipazione dei Consorzi di Valorizzazione e Tutela Vini DOC della Provincia di Torino. La Città di Caluso riceverà il riconoscimento quale migliore Festa dell'Uva della Provincia di Torino. Nel Parco Spurgazzi, nell'ambito del progetto "Sentiero DiVino in vendemmia", il Teatro delle Forme presenterà Enrico Bonavera nello spettacolo "I Segreti di Arlecchino". Sabato 17 settembre alle 17 , sempre nei locali dell 'Enoteca Regionale dei vini della Provincia di Torino, si terrà la premiazione del concorso vitivinicolo "Grappolo d'Oro " . A partire dalle 19, nelle vie del centro storico saranno aperte le "Veje Piole". Dalle 20 saranno disponibili i "Banchi d'assaggio", mentre alle 20,30 si terrà una cena sulla terrazza di Palazzo Valperga Masino con la partecipazione dell'Associazione dei Ristoratori della Tradizione Canavesana e dell'Associazione Italiana Sommeliers-delegazione di Torino e Canavese (per informazioni e prenotazioni telefonare al 349-3429259). Domenica 18 a Palazzo Valperga saranno di scena i produttori del "Paniere" e si terranno degustazioni guidate di vini, curate dall'Associazione Italiana Sommeliers. Sarà possibile pranzare e cenare sulla terrazza del Palazzo. "L'Enoteca potrebbe opitare in futuro un punto vendita dei prodotti del ‘Paniere'. – ha annunciato stamani l' Assessore provinciale all'Agricoltura , Sergio Bisacca – L'Enoteca è un ottimo esempio dei risultati che si possono ottenere mettendo in rete produttori, Enti locali ed organismi di tutela e valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche del territorio".

25 maggio 2007

ABUSE MAGAZINE


Magazine online spagnolo da sfogliare virtualmente...
http://www.abusemagazine.com/6/revista.htm

NOT NEWS - Magazine Online su innovazione e tendenze


Notnews è un magazine on line, anzi, precisiamo: NOT è il primo magazine digitale di informazione su innovazione e tendenze completamente in lingua italiana, che ha lanciato ai creativi di ogni disciplina, fotografia inclusa, l'idea di creare la copertina del magazine, rilasciando il format da scaricare per lavorarci su e inviarlo alla redazione. Ogni 15 giorni verranno scelte le migliori submissions e il lavoro che andrà sulla copertina. Facendo questo Notnews offre ai giovani artisti la possibilità di mettersi in mostra ai lettori del magazine, di cui molti "addetti ai lavori" nel mondo dell'arte e della comunicazione. Cosa aspettate a inviare le vostre foto ?
(fonte: http://www.clickblog.it)

http://www.notnews.it/

MILK BAR



Magazine fotografico..... Milk Bar è completamente gratuito e da guardare on line, niente pdf da scaricare. Su ogni numero vengono presentati molto velocemente i fotografi, per poi lasciare più spazio alle gallerie fotografiche, perchè le immagini contano più di un testo di presentazione. Se volete essere sul prossimo numero del magazine, andate nella sezione submissions, troverete tutte le info per inviare i vostri scatti!
(Fonte http://www.clickblog.it)


http://www.milk-bar.org/

Thomas Sweeney - IL FOTOGRAFO DARK



Thomas Sweeney è l'autore di questi scatti che raccontano in modo "dark" storie e sensazioni legati a luoghi e volti.
(fonte: http://www.clickblog.it/)





ALBERTO SEVESO




Alberto Seveso..... Photo And Photoshop!


http://www.recycledarea.co.uk

23 maggio 2007

18 maggio 2007

Street Style



Basta con la moda ufficiale. Ora le ultime tendenze le decide la strada. E i modelli, ragazzi e ragazze qualunque, «sfilano» su internet e vengono visti e copiati in tutto il mondo. Questo è il fenomeno dello Street style (letteralmente «stile della strada»), nato una decina di anni fa tra le pagine dell’inserto domenicale del New York Times che, per primo, utilizzò immagini di semplici passanti come icone contemporanee.

A PORTATA DI BLOG - Anche perché partecipare è davvero alla portata di chiunque lo voglia: basta entrare in uno dei qualsiasi blog sull’argomento e lasciare il proprio commento o aprirne uno nuovo (gratuitamente o con una spesa minima) in cui esprimere una propria interpretazione della realtà, attraverso gli scatti ai suoi abitanti. Perché se è vero il detto «l’abito non fa il monaco» è altrettanto vero che il proprio modo di vestire racconta qualcosa di sé e dell’ambiente in cui si vive. Il risultato sono carrellate di fotografie, ordinate in base al luogo e il giorno in cui sono state scattate, che danno una visione dei luoghi a cui appartengono e, più in generale, dell’epoca in cui viviamo.


COMMUNITY MONDIALE - Ma non solo: Street style significa anche community, una community vastissima che sullo slogan «la moda siamo noi» si incontra per parlare di stile, ma poi si confronta anche su altri temi e talvolta dà vita a “vere” amicizie. E così, passando dal famoso The Sartorialist di New York, al Face Hunter di Londra, al Prada and Meatballs di Milano, fino allo Style Arenadi Tokyo è possibile intraprendere un viaggio per il mondo attraverso gli occhi di chi lo vive e decide di immortalare le proprie suggestioni e condividerle con gli altri. Forse lo Street Style sarebbe piaciuto anche a Coco Chanel che, con la sua celebre «In order to be irreplaceable, one must always be different», ben rappresenta una delle chiavi di interpretazione di questo movimento globale: differenziarsi sempre dagli altri e puntare sull’originalità!


I più famosi blog sullo «Street Style»

http://facehunter.blogspot.com/ Londra
http://thesartorialist.blogspot.com/ New York
http://www.fashionhunter.net/ Milano
http://pradandmeatballs.blogspot.com/ Milano
http://www.style-arena.jp/index_e.htm Tokyo
http://streetfancy.blogspot.com/ San Francisco
http://stilinberlin.blogspot.com/ Berlino
http://oslostil.blogspot.com/ Oslo
http://www.nownow.com.au/pics/ Australia
http://theclothesproject.blogspot.com/ Singapore
http://mujeresconestilo.blogspot.com/ Barcellona
http://www.streetfashion.gr/ Atene

16 maggio 2007

CLUB DEL RISCHIO






MEMBRI UFFICIALI ANNO 2006/2007

Ivano Allegro
Debora Bertolino
Paola Zannotti
Manuela Giordano (la bavosa)
Angela Di Stasio
Marco Marino
Andrea Cavaletto
Irene Menarbin
Daniela Circhirillo
Claudia Saia (la bavosa)
Mauro Menin

Qua tutti i partecipanti possono raccontare gli episodi che gli hanno permesso di
accumulare punti del club del rischio!

FILOSOFIA:
PER CHI OSA SFIDARE LE SEVERE REGOLE
DELLA SOCIETA' MODERNA....
con molta molta ironia...


LE NOSTRE TESSERE